scuse

Il vero significato delle scuse di non fare sesso

Se ormai il fare d’amore è diventato più come un’eccezione della regola e come un passatempo raro, allora, magari c’è qualche causa che lo rende infrequente. Qui si prenderanno visione le scuse più frequenti del genere femminile per scansare il sesso e il vero significato di esse.
“Ho mal di testa tremendo”, “non mi va di farlo”, “oggi sono troppo stanca”, “c’erano molti problemi a lavoro” – queste sono le scuse più comuni inventate dalle donne per evitare di passare i momenti intimi con i loro partner. Però, se esaminarle sottilmente, magari si tratta dei problemi più profondi. Magari questo è solo un rifiuto di fare sesso nascosto che trascuri i momenti intimi di una coppia causando conseguentemente i gravi problemi nei rapporti personali tra la donna e l’uomo.

Per capire il vero significato dei “mal di testa”, “problemi a lavoro”, “cattivo umore”, bisognerebbe chiedere le donne di essere sincere. Gli psicologi che sono responsabili del campo psichico della nostra vita, prendendo in considerazione le risposte date dalle rappresentanti del sesso fragile, hanno strutturato l’elenco fisso dei veri significati di loro scuse. Francamente, possono essere di vari tipi, sia di origine fisica che quella psichica. Bisogna ricordare che ogni donna è unica, col proprio carattere, proprie abitudini, proprie preferenze.
Quindi, per capire meglio la risposte femminile “semplici”, la lista delle cause possono mettere in chiaro il vero significato di esse:

1 – Non è venuto il momento

Uno dei significati veri della risposta negativa sull’invito di mettere i rapporti personali tra la coppia più stretti e intimi è solamente non prontezza della donna di fare il passo successivo e mettere i rapporti con il suo partner più intimi e stretti. Non sarà sorprendente il fatto che le donne, paragonado con gli uomini sono più sensibili, emozionali, dolci e teneri nel campo psichico, allora, per molte rappresentanti del sesso fragile, fare l’amore significhi un momento importante che non va trascurato e ignorato. Questo momento, oltre di essere un punto di partenza essenziale nell’intimità, deve essere indimenticabile. Perciò quando gli uomini ricevono la risposta “no” all’invito di attaccare bottone con la donna, allora, forse lei non è ancora pronta di “approfondire la vostra storia”. Bisogna aggiungere anche un fatto interessante: tra la gente è nota la “regola di 3 appuntamenti” che significa il rifiuto di fare sesso durante i primi 3 incontri romantici. Potrebbe essere assurdo per te, però, chissà, magari la donna che hai scelto tu, la rispetta rigorosamente.

2 – E’ la colpa di ormoni

Infatti, gli ormoni sono di piccolissime dimensioni, però, hanno il loro valoro notevole nell’organismo femminile. Gli ormoni possono essere sia amici che nemici per gli uomini. Sono in grado di gestire completamente di una donna. Sono capaci di controllare tutti i voleri e i desideri della rappresentante del sesso fragile includendo la sua voglia di fare il sesso con il proprio partner. Va aggiunto a questo anche il fatto, che ormai esiste la suddivisione mensile fatta dagli esperti che riguarda gli eccessi e gli abbassamenti ormonali femminili. Il mese non solo comprende 30 o 31 giorni, tranne Febbraio ovviamente, ma anche c’è una suddivizione mensile che riguarda il ciclo menstruale. Il ciclo ha quattro fasi: il fase mestruale, proliferativo, di ovulazione e quello luteale. Tutti questi fasi hanno diverse caratteristiche. Per esempio, durante il primo fase la donna si sente molto stanca e debole, senza l’energia di fare qualcosa includendo il sesso. Durante questo periodo, il fare d’amore, lo considera come il dovere e non come il piacere, perciò gli uomini spesso ricevono la risposta negativa sull’invito di coccalarsi sotto le lenzuola. Il secondo fase è completamente contrario, lei è piena di energia, attiva e vuole fare tutto. Dopo la calma prima della tempesta arriva il terzo fase – il periodo degli eccessi di aggressività, di emozioni esagerate. Il quarto fase, di lieva calmata, la porta in una depressione, arriva il desiderio di essere abbracciata, coccolata, sotto la tenerezza di qualcuno. Questo periodo, soprattutto gli ultimi giorni di esso sono noti come i giorni di PMS (il sindrome premenstruale). Le caratteristiche più particolari di tali giorni sono l’aggressione eccessiva, l’ostilità verso gli altri e disamicizia. E’ stato scientificamente approvato il fatto, che il 10-15% di donne reagisce in modo notevole a questo periodo, perciò se vedi la tua dolce metà molto arrabbiata con te senza nessuna causa, le sue parole ti sembrano un po’ ostili e aggressivi, allora, la tua donna possa fare parte in questa percentuale e conseguentemente il calendario debba essere il tuo amico utile per non capitarti sotto mano.

3 – La dominazione tramite il sesso

A volte la causa della risposta “no” al fare l’amore consiste nella voglia femminile di avere la dominazione nella relazione amorosa. In tale caso, il sesso diventa un vero dono dopo aver fatto quello che lei vuole. Si tratta delle piccole astruzie da parte delle donne con le quali loro riescano manipolare perfettamente gli uomini. Il sesso come un mezzo di manipolazione da parte femminile può influenzare molti lati nei rapporti personali tra una coppia. Esiste anche un esempio di tale manipolazione femminile nella commedia di Aristotele. Si tratta di “Lisistrata”, il poema in cui le donne di Atene rifiutarono gli uomini nel fare l’amore con loro finché i loro mariti non abbassarono le armi. Allora, tale manipolazione funziona davvero se veniva usato durante il periodo della Grecia Antica.

4 – Si sente manipolata

Come le donne possono manipolare gli uomini tramite il sesso, pure gli uomini possono avere tale arma per ottenere ciò che vogliono. Anche se in realtà non esiste tale fattore nella relazione di una coppia, le donne possono rifiutare gli uomini di fare l’amore come “rimedio preventivo” di essere manipolata e gestita dall’uomo.

5 – La scontentezza di sé stesse

L’attrazione fisica nella nostra vita conta molto. E’ noto che tutti noi apprezziamo l’apparenza di una persona per la prima cosa durante il primo incontro, mentre dopo il primo incontro cominciare ad avere un’idea cosa rappresenti una certa persona, come abbia in mente. Per quanto riguarda la vita sessuale, l’apparenza fisica anche gioca un ruolo importante che non va sottovalutato. Perciò, quando la donna comincia a evitare il sesso, una delle cause vere di questo fatto possa essere la scontentezza di sé stessa. La possibile cellulite, qualche chilo in più, il colore della pelle, i fianchi troppo formosi. Gli esempi possono essere numerosi, anche a volte sono esagerati e creati con la sua immaginazione.

6 – La scontentezza della tua apparenza

Oltre la scontentezza di sé stesse, le donne possono cominciare ad avere la scontentezza dell’aspetto fisico dei loro partner. Il fumo, il consumo eccessivo di birra e altre bevande alcoliche, l’abuso dei dolci e degli alimenti poco sani possono causare le trasformazioni ben visibili nel nostro aspetto fisico. La “famosa pancia da incinto”, i problemi cutanei dovuti al fumo al consumo accessivo di alimentari non sani, sono dei fattori che possano ridurre la frequenza della vita sessuale di una coppia e peggiorare notevolmente i rapporti personali in generale. Allora, praticando lo sport e seguendo la dieta sana, farà un uomo un sogno realistico della sua partner e delle altre donne.

7 – L’infedeltà femminile

A volte succede così che gli uomini diventino il bersaglio di una donna che ha la storia con due uomini nello stesso tempo. Anche negando il fatto di sentire le emozioni scomode praticando “una relazione bipolare”, certe donne cercano di evitare il sesso, altrimenti, si sentono a disagio. Allora, la scusa di non fare il sesso può avere anche tale significato.
Allora, se la tua donna recentemente ha cominciato ad avere molte scuse per non fare l’amore, allora, magari questa scusa fa parte in questa lista. Informati, vuol dire essere armati!